TRATTAMENTI CHIRURGICI

Come si cura il glaucoma?

Il Glaucoma può essere trattato in molti modi e sempre in riferimento alla gravità della situazione. In commercio esistono numerosi tipi di COLLIRIO per il glaucoma che possono essere somministrati da soli o in associazione.
Se con la terapia medica non si ha effetto si interviene con una TERAPIA PARACHIRURGICA cioè con il laser, e in casi molto più gravi, con la TERAPIA CHIRURGICA, attraverso degli interventi che hanno l’obiettivo di creare un deflusso ai liquidi e quindi ridurre la pressione interna.

Il LASER nel glaucoma può essere impiegato creando una vera e propria apertura o breccia sull’iride del paziente (iridectomia). Può essere eseguita in alternativa una plastica del trabecolato dell’occhio, struttura deputata all’assorbimento e al filtraggio dei liquidi, (trabeculoplastica) creando così delle brecce in questa delicata struttura e favorire lo scarico dei liquidi.
Tutti questi interventi ad oggi sono effettuati in anestesia locale ed in Day Hospital e, se correttamente eseguiti, hanno una grossa percentuale di successo.
Il glaucoma è una malattia subdola; spesso il paziente non si accorge di perdere piano piano la vista.
Controlli dal proprio medico oculista possono preservare il paziente da sgradevoli sorprese.